3 Tipi di azioni su cui investire oggi

Home»Articoli»3 Tipi di azioni su cui investire oggi

Su quali titoli è meglio investire oggi?

La domanda delle domande che attanaglia la mente dell’investitore ad ogni movimento importante di mercato, ad ogni crisi o ad ogni nuovo massimo.

Dipende da tantissimi fattori per citartene solo alcuni, tipo di approccio, tempo e capitale per cominciare.

Poi possiamo scendere nel dettaglio finché vogliamo, ma qui non voglio tediarti con troppa tecnica, ma andare più sul pratico.

Facciamo quindi un percorso a STEP semplici dove chiariamo quali sono al momento i punti di forza dove andare a cercare le nostre azioni migliori o più performanti.

In questo momento in cui ti scrivo il mercato arriva da una forte fase ribassista, dove ha trovato i suoi primi livelli di rallentamento e ha regalato un respiro di sollievo per i portafogli multiday.

Quando il mercato rallenta un trend ribassista è tempo di mollare i freni e lasciare che il portafoglio esprima il suo massimo potenziale, però per arrivare a questo bisogna costruirlo in tempi difficili, e deve essere solido come la roccia e leggero come una piuma per poter decollare quando il mercato riparte.

Insomma prepara la zattera sotto la tempesta per salpare quando si sono calmate le acque.

Ora è tempo di cominciare perché ho cose molto interessanti da dirti.

Ancora un secondo prima che mi dimentico, se vuoi cominciare un percorso serio e strutturato per conoscere tutti questi aspetti dai un occhiata al Master per Consulente Finanziario Indipendente.

Bene, ora cominciamo!

Investire in Azioni strong buy

Cosa si intende per azioni strong buy?

Sono quelle azioni che non appena il mercato riparte decollano a razzo e ottengono un performance stellare rispetto al mercato di riferimento, nel nostro caso sempre S&P500.

Quali sono queste azioni?

Non sono sempre le stesse naturalmente, cambiano, esattamente come cambia il ciclo economico.

Quindi come ho già detto l’approccio deve essere quello di capire dove ci troviamo per cominciare per andare a guardare nei posti giusti del mercato azionario.

Il mercato azionario è una piramide e tocca a noi scegliere i basamenti giusti nei momenti giusti.

Ad esempio al momento questo è un portafoglio azionario ben diversificato al momento di mercato attuale che produce rendimenti

La parte investita nel mercato azionario è composta da questi settori perché sono questi che stanno facendo bene al momento nel mercato.

Quindi tutti i titoli di questi settori vanno bene? Assolutamente no, dobbiamo scegliere quelli giusti altrimenti siamo sempre allo stesso punto.

Proseguiamo al prossimo punto.

Investire In Azioni che costano pochi centesimi

L’obiettivo di un ottimo investimento a lungo termine è quello di comprare un qualcosa di grande valore che al momento costa poco per poi rivenderlo ad un prezzo molto più alto del suo valore.

In poche parole comprare qualcosa a prezzi sottovalutati e rivenderlo oltre il suo vero valore cioè sopravvalutata.

Ecco che allora la prima idea che viene è benissimo allora compriamo qualcosa che costa poco, magari pochi centesimi così ho più probabilità che salga dato che costa molto poco.

Il problema è capire se costa poco perché prima costava molto e quindi il mercato non ha per nulla apprezzato questo titolo, oppure se effettivamente costa poco perché è ancora sottovalutata.

Quindi se stai pensando di lanciarti a comprare azioni che costano pochi centesimi, attento perché non è questo il giusto principio per costruire il portafoglio solido come la roccia.

Ricordati che questo o altri principi li trovi belli chiari e definiti nel percorso  Master per Consulente Finanziario Indipendente mi raccomando non te lo perdere, dai un’occhiata alla pagina.

Ora che ti ho messo qualche freno e un po’ di curiosità il motore è sufficientemente caldo per proseguire.

Entriamo nel vivo!

Sei interessato al trading ma non sai da dove iniziare? Scarica il nostro “Trading Starter Kit

Quali sono le Azioni in cui investire nel 2022?

Abbiamo capito che i titoli si muovono molto velocemente del mercato.

Quindi il mercato di base si muove molto lentamente rispetto ai singoli titoli.

Il mercato può perderti un 2-3% mentre il titolo ti può perdere o guadagnare facilmente il 15-20% come niente.

Abbiamo bisogno di guardare con la lente di ingrandimento su qualcosa che non sia troppo veloce ma nemmeno troppo lento ed è qui che ci vengono in aiuto i settori.

Vediamo quali sono i settori che al momento rendono bene sul mercato.

Attenzione quando parlo di momento intendo analisi mensile come controllo dei settori.

Settore Industrial/Industrie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La linea nera/rossa è la forza del settore industrial XLI sull’S&P500 che come vedete piano piano a zig zag ha ripreso a camminare portandosi sopra il livello 0.02.

La cosa interessante è che lo ha fatto mentre lo stesso settore perdeva…praticamente perdeva meno dell’indice di riferimento.

Settore Financial/Finanziario

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non serve che ti spieghi ulteriormente cosa rappresentano le linee nei due pannelli il centrale e quello in basso.

Il Dollaro che corre e cresce rafforza di molto la valuta che si riflette sui fatturati di banche e assicurazioni che aumentano gli utili quindi è qui che dovremmo andare a cercare i nostri titoli forti, aiutandoci applicando lo stesso principio anche sulle industrie.

Sei interessato al trading ma non sai da dove iniziare? Scarica il nostro “Trading Starter Kit

Settore Healthcare/Sanità

Il settore sanitario in tempi dove la crescita di popolazione e altri cambiamenti climatici portano nuove malattie che minacciano la sopravvivenza naturalmente non può che crescere e progredire portandosi dietro tutte le aziende leader del settore.

Anche qui al momento è un luogo ideale dove andare a cercare le nostre azioni, sempre con le dovute cautele.

Attento però perché in sincrono ci sono altri 3 settori che stanno rimettendo le radici per una ripartenza e porterebbero probabilmente questi 3 ad un rallentamento da qui ai prossimi mesi finali del 2022.

Questi settori sono il Tecnologico (XLK) e quello dei materiali di base (XLB).

Dovremmo quindi cercare azioni all’interno di questi settori con una capitalizzazione piccola o media perché tendono ad anticipare la partenza del mercato e ad avere performance migliori nel lungo termine dopo importanti ribassi.

Quindi per trovare le nostre azioni puntiamo ai migliori settori con un bel filtro di capitalizzazione e qualcosa sul volume ti metto qui un esempio del sito finviz.com

Quello che vedi ti porta a trovare titoli ben filtrati sul singolo settore.

Bene ora sono sicuro che vorresti approfondire e continuare su questo percorso magari, allora se è così leggi le prossime righe perché sono interessanti.

Come Si Fa Ad Investire Come Un Professionista?

Non mettere a rischio il tuo capitale se non sai come funzionano i mercati.

Devi capire da subito che il mercato non è una schedina o una lotteria, non è un tentar la fortuna.

È un lavoro, una costruzione lenta come la goccia che scava la pietra di competenze ed esperienza.

Non importa se passerai qualche ora davanti ai grafici in un mese o intere giornate, devi passarle come un professionista serio e organizzato.

Il mercato non è un gioco e siccome non è un gioco noi di metaskill abbiamo creato dei percorsi professionali, ordinati e ben strutturati.

Ti invito a investire seriamente in percorso formativo di questo tipo per essere preparato sul mercato a cogliere le migliori opportunità, non perderti il nostro percorso Master per Consulente Finanziario Indipendente.

A buon intenditor poche parole.

A presto!!

Analista Tecnico FinanziarioMaster

Master Analista Tecnico Finanziario

Acquisisci competenze di alto livello per diventare un analista dei mercati finanziari. Preparati per ottenere la doppia certificazione nazionale e internazionale SIAT e IFTA

Scopri Di Più