Attacchi hacker: Come difendersi?

Home»Articoli»Attacchi hacker: Come difendersi?

Nel mondo di oggi, i progressi tecnologici sono la necessità del momento.

Tuttavia, questi progressi comportano anche dei pericoli.

Gli hacker sono ora in grado di tracciare le nostre attività attraverso i nostri dispositivi e di accedere a informazioni che non vorremmo vedere.

Purtroppo, questi hacker hanno trovato il modo di decifrare i codici di sicurezza e di decifrare le password in modo da poter accedere alle informazioni personali.

Ci sono stati diversi casi in cui gli hacker hanno fatto irruzione in grandi aziende per ottenere un guadagno personale o finanziario e da qui in poi la situazione non potrà che peggiorare.

Se siete preoccupati per la vostra sicurezza online, continuate a leggere.

Con l’avvento dell’Internet degli oggetti (IoT), degli assistenti virtuali come Siri e Alexa e dei bot di intelligenza artificiale, che offrono agli hacker una nuova via di accesso ai dati sensibili degli utenti , la cyber security sta diventando più importante che mai.

In questo articolo esploreremo alcuni recenti attacchi di hacker ad aziende famose, come potete difendere i vostri dispositivi dalle violazioni e cosa dovete fare se pensate di essere stati violati.

Quali sono alcuni dei recenti attacchi hacker?

Ci sono molti esempi ben pubblicizzati di attacchi informatici contro grandi organizzazioni negli ultimi anni.

Prima tra tutte probabilmente, la fuga di email del Comitato Nazionale Democratico del 2016: Un gruppo di hacker chiamato “Cozy Bear” ha rubato 20 gigabyte di dati dal DNC tramite un’e-mail infettata da malware.

L’attacco ha portato alla fuga di migliaia di e-mail del DNC che sono state pubblicate online da WikiLeaks.

E ancora, l’attacco del ransomware WannaCry: Nel maggio 2017, oltre 230.000 computer in più di 150 Paesi sono stati infettati dal ransomware WannaCry, che ha bloccato l’accesso al computer e ha richiesto il pagamento di 300 dollari in bitcoin.

La nota di riscatto affermava che l’attacco era stato condotto da “The Shadow Brokers”, un gruppo che in precedenza aveva diffuso strumenti associati al programma di spionaggio informatico della NSA, tra cui EternalBlue.

E per ultima ma non per danni arrecati, la violazione di Equifax: Nel settembre 2017, il fornitore di servizi di credit bureau Equifax ha comunicato di aver scoperto una violazione dei dati avvenuta tra metà maggio e luglio 2017. La violazione, che ha interessato circa 143 milioni di persone, è considerata una delle peggiori violazioni di dati della storia.

Scopri la Cyber Security e le sue opportunità professionali. Accedi a 6 video corsi gratis

Come difendersi dagli attacchi informatici?

Sebbene il modo migliore per difendersi dai criminali informatici sia quello di prevenire la violazione in primo luogo, ci sono alcune cose che potete fare per ridurre le possibilità che gli hacker riescano a penetrare nei vostri dispositivi.

  1. Installare un software antivirus: I software antivirus analizzano il computer alla ricerca di software dannoso e lo eliminano prima che possa causare danni. Anche se non possono garantire che i vostri dispositivi siano completamente sicuri, possono ridurre le possibilità di violazione dei dati.
  2. Utilizzate password forti: Non utilizzate la stessa password per i vari account online. Per una maggiore sicurezza, utilizzate una combinazione di lettere, cifre e simboli. Inoltre, cambiate spesso le vostre password.
  3. Attivare la protezione del firewall: I firewall forniscono una protezione aggiuntiva bloccando l’accesso al sistema da parte di software dannoso.
  4. Aggiornate regolarmente il software: I software obsoleti sono più vulnerabili agli attacchi.
  5. Evitare di cliccare su link e allegati sconosciuti: Non dovete mai cliccare su link o allegati di e-mail che non riconoscete.

Cosa fare in caso di attacco hacker?

Se si sospetta di essere stati violati, è necessario cambiare immediatamente le password e segnalare la violazione alle autorità competenti.

Probabilmente al momento verrete presi dal panico.

L’importante è rimanere lucidi e seguire questi step in ordine per cercare di limitare il più possibile i danni.

  1. Modificare le password di tutti gli altri account che utilizzano le stesse password.
  2. Segnalare la violazione alle autorità competenti
  3. Cambiare tutte le password: Dovete cambiare tutte le vostre password, compresi i login al computer, gli account di posta elettronica e gli account dei social media.
  4. Installare un software antivirus: installare un software antivirus per scansionare il computer alla ricerca di eventuali software dannosi.

Conclusione

Gli attacchi degli hacker stanno diventando sempre più comuni e sofisticati ed è importante che prendiate le giuste precauzioni per difendere i vostri dispositivi e i vostri dati.

Installate un software antivirus, utilizzate password forti, attivate la protezione firewall e aggiornate regolarmente il vostro software.

È inoltre necessario cambiare regolarmente le password e segnalare eventuali violazioni non appena ci si accorge che si sono verificate.

Ricordati come detto nell’articolo che la prima difesa per l’attacco hacker è la prevenzione, e ci sono tantissime aziende soprattutto all’estero che cercano e pagano a peso d’oro esperti di cyber security.

Se ti piace il settore informatico e vuoi farlo diventare la tua professione non puoi perderti la Master di Cybersecurity

 

Cyber Security (Expert)Master

Master Cyber Security

Apprendi le migliori strategie hacker e mettile al servizio di aziende e organizzazioni per garantire la sicurezza delle loro informazioni. Diventa un esperto di Cyber Security e ottieni il certificato Exin Ethical Hacking Foundation

Scopri il master